TEATRO

Newsletter

News

RASSEGNA TEATRALE 2022-2023

La rassegna teatrale, organizzata dal Gruppo Teatrale Kairós, prevede sei spettacoli, selezionati tra circa trenta opere in concorso.

Le PREMIAZIONI si svolgeranno sabato 15 aprile 2023, alle ore 20.45.

PERFETTI IMPERFETTI Prenota

Sabato 8 OTTOBRE 2022, ore 20.45"PERFETTI IMPERFETTI" – Compagnia teatrale Tanto di Cappello Teatro di Pernate (NO)

Gilberto Ferrari e Lisa sono una coppia sposata da oltre vent'anni e stanno affrontando un momento di crisi. Gilberto è donnaiolo, poco affidabile e spesso infantile. Lisa finisce per innamorarsi di un nobile perfezionista, ricco e inquadrato, l’opposto del marito; per Lisa è, solo apparentemente, l’uomo giusto per ricominciare. Gilberto, però, non accetta di perdere Lisa e studia un piano per “riprendersi sua moglie”: organizza un weekend a quattro, a casa loro, invitando, oltre all’amante della moglie, anche Patrizia, la sua segretaria. Il piano di Gilberto è astuto perché, con la scusa di definire i dettagli del divorzio in modo civile e amichevole, fa emergere i difetti di Lisa davanti al suo spasimante e, nello stesso tempo, la fa ingelosire flirtando con Patrizia. Il piatto protagonista di questo weekend è l’anatra all’arancia ... Riuscirà Gilberto a riconquistare Lisa?

Compagnia teatrale Tanto di Cappello Teatro - Pernate (NO)
Tanto di Cappello Teatro nasce nel 2012. In realtà, diversi componenti dell’associazione lavorano e collaborano assieme da molti più anni. Questo ha permesso  di crescere autonomamente nello sviluppo e nella messa in scena di spettacoli teatrali che variano dalla commedia classica a testi impegnativi e drammatici. Il gruppo non è composto da professionisti, ma opera in modo professionale, avvalendosi del supporto e della collaborazione di attori e registi diplomati che seguono esternamente lo sviluppo e la crescita personale di chi si avvicina a questa Associazione Teatrale. Tale modo di operare ha portato nel tempo la partecipazione di più collaboratori che, nel segno dello studio, lavoro e amicizia, ci ha permesso di produrre numerosi spettacoli, curando la qualità e la scelta di chi volesse intraprendere percorsi d’impegno formativo e recitativo.
 

CLASSE DI FERRO Prenota

Sabato 5 NOVEMBRE 2022, ore 20.45: "CLASSE DI FERRO" - Compagnia teatrale La Marmotta di Fagnano Olona (VA)

Bocca e Lapaglia, due vecchietti dal carattere opposto e complementare, si incontrano su una panchina. Ai due si unisce Ambra, una maestra in pensione rimasta nubile e con l’inconsolabile rimpianto di non aver avuto figli. La scena si svolge in un susseguirsi di dialoghi burberi e pacati, ammiccanti, e visionari. Alla luce del lampione incombe, però, una minima questione familiare, pratica, ma che sconvolge i fragili equilibri personali: i figli di Lapaglia vogliono trasferire il genitore in una casa di riposo. Non è un dramma … o forse sì. La tragedia, nel senso greco del termine, sembra inevitabile, ma Bocca trova la soluzione. Piacevole, emozionante, a momenti divertente e in altri molto struggente, "Classe di ferro" è un pezzo di teatro che osserva con acume l’irrisolta questione degli anziani e dello spazio degli ultimi anni nella loro e (nostra) vita.

Compagnia teatrale La Marmotta di Fagnano Olona (VA)
La "marmotta", in gergo ferroviario, è un segnale basso di manovra, ma anche il nome di un gruppo di ferrovieri che nel 1986 iniziò a parlare di Teatro, condividendo la passione per la prosa. Per scommessa e un po’ per scherzo, ha continuato quest’avventura con una sempre crescente e contagiosa passione. La compagnia è composta da studenti, impiegati, insegnanti, liberi professionisti, casalinghe e pensionati, tutti uniti dalla passione per il teatro e dalla voglia di stare insieme in allegria.
 

SIGNORINE IN TRANS Prenota

Sabato 3 DICEMBRE 2022, ore 20.45“SIGNORINE IN TRANS” - Compagnia teatrale MasKere di Opera (MI)

"Signorine in trans" è una commedia brillante, che affronta il tema dell’aldilà con umorismo, comicità e ironia, tra il surreale e il fiabesco, con il risultato di uno spettacolo che riesce a divertire, ma anche a commuovere. Ida e Ada sono due sorelle che vivono insieme a Castellammare di Stabia (NA): per tutti sono “le signorine”, perché, vista l’età, sembrano condannate a essere zitelle. Gianni, il vicino di casa, napoletano verace, è un uomo dall’animo femminile, anche lui “signorina”. Tutto comincia il giorno in cui Ida muore, lasciando sola quella pasticciona di Ada. È così che, con permesso speciale, Ida torna sulla terra in soccorso della sorella, in seri problemi economici e di vita. Per entrare in contatto con il fantasma di Ida, Gianni va in trance, svelando la sua vera natura di trans! A sconvolgere ancor di più il già precario equilibrio dei tre, arriva Massimo, affascinate e seducente, di cui è impossibile non innamorarsi. Come nei film, sarà proprio Massimo un eroe e un principe a risolvere i guai delle signorine, con un finale da favola!

Compagnia teatrale MasKere di Opera (MI)
Passione per il teatro, entusiasmo e creatività sono stati gli elementi fondanti per la nascita della Compagnia Teatrale MasKere nel 2010. Nel tempo, all’esperienza si sono aggiunti duttilità, competenze, complicità e fiducia: un amalgama “esplosivo” apprezzato da pubblico e Istituzioni.

"SALAM E CHAMPAGNE INSÈMA FAN DAGN” Prenota

Sabato 14 GENNAIO 2023, ore 20.45"SALAM E CHAMPAGNE INSEMA FAN DAGN"– Compagnia teatrale San Giovanni Bosco 1982 di Seregno (MB)

Anni Sessanta. La famiglia Trombetta, arricchiti ortolani, dopo molti anni torna a fare la sospirata vacanza. Un mese di agosto tutto all’insegna del riposo e della tranquillità, in un paese rinomato, dove la “crème” dei nobili passa le sue vacanze estive : “Riva Lambrosa”. Una località dove regna sole, pace e ottimo cibo. Tutto sembra andare per il verso giusto, grazie anche alla famosissima agenzia di Viaggi Galassi, che offre alla famiglia una bellissima villa vista mare. Ma proprio quando tutto sembra scorrere liscio, dietro la porta si presenta un' inaspettata sorpresa ... La commedia, tratta dalla penna di Antonella Zucchini con il titolo di “Vacanze forzate” , è stata adattata e tradotta in una nuova versione in dialetto brianzolo da Giorgio Trabattoni, regista della compagnia. Divertente, piena di colpi di scena e battute comiche, regala due ore di puro spasso e buon umore. Uscirete dal teatro con molto appetito!

Compagnia teatrale San Giovanni Bosco di Seregno (MB)
La Compagnia Teatrale SGB 1982 è stata costituita nel 1982 a Seregno (Monza e Brianza) ed è formata da oltre 80 elementi. 
Si contano oltre 150.000 spettatori, in più di 300 rappresentazioni.
Nel 1993 Giorgio Trabattoni incontra Pietro Garinei e, dal 1994, vengono messe in scena diverse commedie musicali, tra le quali "Aggiungi un posto a tavola", "Se il tempo fosse un gambero", "Vacanze Romane" ...
Nel 2011 la Compagnia mette in scena "Seregno s’è desta", dedicato ai 150 anni dell’Unità d’Italia, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Seregno, ottenendo l’encomio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
La compagnia ha ottenuto, inoltre, la medaglia del Presidente della Repubblica nel 2009, 2010, 2014 e 2017.
Inoltre ha calcato i più importanti palcoscenici su scala nazionale tra cui il Teatro Nuovo di Milano, il Teatro Manzoni di Monza, il Teatro Sociale di Como, il Teatro dell’Aquila di Fermo, il Teatro Augusteo di Salerno.
La Compagnia contribuisce da anni alla raccolta fondi (donati 600.000 Euro) collaborando con rinomate associazioni tra le quali l’AISM, la Rotary Club Foundation, l’ABIO, l’AIRC, la Lega del Filo d’Oro, l’Unicef, il Rotary Scala Milano, il Rotary Como, il Rotary Fermo e tante altre (175 Associazioni).

LA CASA DI BERNARDA ALBA Prenota

Sabato 11 FEBBRAIO 2023, ore 20.45: “LA CASA DI BERNARDA ALBA” – Compagnia teatrale La Sarabanda di Olgiate Molgora (LC)

La storia, ambientata nella cocente Andalusia rurale degli anni trenta, narra della dispotica Bernarda, tiranna di chi le sta vicino, che, in seguito alla morte del secondo marito, impone alle cinque figlie femmine un rigoroso lutto di 8 anni, impedendo loro di uscire e di intrattenere rapporti con il mondo esterno alla casa. Solo alla maggiore, Angustias, figlia del primo marito di Bernarda, cui spetta una parte consistente del patrimonio paterno, è concesso di maritarsi con Pepe il Romano, il più bel giovane dei dintorni, scatenando così l’invidia delle sorelle. Tra le pareti di quella casa-prigione, però, cova ben altro, un fuoco che non potrà essere domato, una tempesta in ogni camera e il giorno che scoppierà, saranno tutte travolte. Resterà solo il silenzio. Scritta nel 1936, pochi mesi prima della morte del suo autore e rappresentata per la prima volta a Buenos Aires nel 1945, l’opera ha come tema portante il conflitto. Primo fra tutti quello tra la morale autoritaria e la sete di libertà delle nuove generazioni, soffocata quest’ultima dalla volontà di mantenere una facciata di dignitosa apparenza, ma anche quello tra uomini liberi e donne sottomesse in casa, e non ultimo quello tra classi sociali, in cui i più forti umiliano sempre i più deboli. Una critica all’ipocrisia e al perbenismo, che la rendono ancora attuale. L’opera, che utilizza un linguaggio fatto di immagini forti e cariche di sentimento, è intrisa di tanti simboli cari alla poesia di Garcia Lorca.

Compagnia teatrale La Sarabanda di Olgiate Molgora (LC)

La compagnia teatrale si è costituita nel 1972 a Olgiate Molgora, col nome di “Compagnia dei Giovani”. Dopo le prime rappresentazioni a carattere oratoriano, la Compagnia comincia anche a scrivere testi propri e a frequentare stage e corsi teatrali, acquisendo la struttura attuale e una capacità interpretativa che la annovera tra i gruppi teatrali più richiesti nel territorio, con registrazione del proprio nominativo presso l’Assessorato alla Cultura della Provincia di Como. Nel 1985, la Compagnia ha cambiato il proprio nome in “La Sarabanda”. La maturazione subentrata e l’esperienza hanno consentito di rappresentare con successo spettacoli di notevole impegno, tra i quali "La Monaca di Monza", "Cime tempestose", "Notturno Thriller", "Sior Todero Brontolon", "La locandiera", ...

 

FOLLIA D'UFFICIO Prenota

Sabato 25 MARZO 2023, ore 20.45: “FOLLIA D'UFFICIO” – Compagnia teatrale La Creta di Corsico (MI)

"Follia d’ufficio" è una commedia brillante che vuole mettere in luce, nel modo più esilarante possibile, tutte le gelosie, le meschinità e i rancori che caratterizzano i rapporti umani che si instaurano nel mondo del lavoro. E’ uno spettacolo che gioca molto con il ritmo delle parole e la sincronicità dei movimenti, in una storia dove l’autore mette a nudo, con ironia e leggerezza, la facilità con cui l’uomo cede alle sue più infime inclinazioni, pur di raggiungere i propri obiettivi. Negli uffici della Sca.Mar, è successo qualcosa di strano: i suoi responsabili di settore, sei persone completamente diverse l’una dall’altra, con le loro ambizioni e le loro divergenze, si comportano in modo assurdo. Sembrano essere completamente nel pallone, proprio a pochi minuti dall’inizio dei colloqui con il Direttore Generale, che sceglierà tra loro il suo futuro Vice. Per capire cosa è successo, però, bisogna tornare a qualche ora prima…

Compagnia teatrale La Creta di Corsico (MI)
La compagnia teatrale amatoriale «La Creta» nasce nel 1979 per iniziativa di Giuseppe Cattaneo, detto Peppino, che raccoglie un gruppo di persone amanti del teatro, in buona parte appartenenti all’omonima parrocchia. Uno degli scopi principali della compagnia è quello di divertire e intrattenere, educando a valori che siano in coerenza con una visione cristiana della vita. Dal 1986, Sabato Punzi, già attore della compagnia fin dalla sua fondazione nonché regista di alcune messe in scena nei primi 10 anni di vita de «La Creta», subentra ufficialmente a Peppino Cattaneo nella direzione della compagnia e porta nel lavoro un’attenzione particolare all’uso della dizione e dell’intonazione della voce, quali strumenti per trasmettere messaggi al di là delle parole. Nella preparazione dello spettacolo “Hotel dei due mondi” di Eric-Emmanuel Schmitt, la compagnia sperimenta un tipo di recitazione più “viva”, più “vera”, con un’attenzione maggiore all’evoluzione dei sentimenti provati dagli attori sul palco nello sviluppo della trama. Attualmente, regista è Micaela Turrisi.
 

SERATA DI PREMIAZIONI Prenota

Sabato 15 APRILE 2023, ore 20.45: SPETTACOLO a cura del Gruppo Teatrale Kairòs di Cairate (VA) e PREMIAZIONI DEL CONCORSO TEATRALE 2022-2023.

Compagnia teatrale Gruppo Teatrale Kairòs di Cairate (VA)
Il Gruppo Teatrale Kairòs nasce nel 2007 ed è costituito da una quarantina di membri, giovani e adulti della Comunità Pastorale di Cairate; non persegue scopi di lucro e intende promuovere la cultura e l'arte, ispirandosi a valori umani e cristiani. Kairós è una parola greca che significa "il momento giusto": ogni rappresentazione, infatti, è il "momento giusto" per comunicare l' amore per il teatro, raggiungendo il cuore del pubblico e trasmettendo valori profondi. Nel corso degli anni, la Compagnia si è cimentata in generi teatrali diversi, spaziando dalla prosa alla commedia musicale e proponendo anche letture animate, in collaborazione con diversi Enti locali. Dal 2014, organizza la rassegna teatrale presso il Cine-Teatro "Padre Giacomo Martegani" di Cairate.
Passione, professionalità e tanto entusiasmo: ecco gli ingredienti che costituiscono la forza di questo
gruppo, per proseguire l’affascinante avventura nel magico mondo del teatro!